¿Cómo evitar los siete errores que te quitan el alisado?

Come evitare i sette errori che ti tolgono il raddrizzamento?

Styling con pochi colpi di phon e meno tempo in salone sono solo alcuni dei vantaggi che hanno reso lo STRAIGHTENING un trattamento, quasi! - obbligatorio per chi non ama il volume o le onde nei capelli. Il problema è che, quando si tratta di celebrare capelli più uniformi e allineati, molte persone non ascoltano nemmeno i consigli del parrucchiere e ignorano le cure in modo che la stiratura duri più a lungo. Risultato: l'applicazione deve essere ripetuta a intervalli troppo brevi e i capelli non sono sempre sufficientemente forti per resistere alle sostanze chimiche. "I capelli dovrebbero essere tenuti delicatamente, senza stringere o attorcigliare troppo le ciocche e, quando si spazzolano a casa, non tirare troppo i capelli o si spezzeranno", afferma lo stilista Rafa Monteiro.

1. Non idratare i capelli prima di stirarli

    Dopo la stiratura, i capelli vengono ricoperti da una sorta di vernice e questo impedisce l'assorbimento di altri prodotti da parte della cuticola del capello. L'ideale è trattare i capelli con gel di cheratina, come KeraSmooth , tra 10 e 15 giorni prima della stiratura, in modo che i capelli siano impermeabilizzati con il gel idratante. Dopo circa un mese, i capelli iniziano a perdere lo strato del progressivo e l'idratazione ricomincia a fare effetto. Ma attenzione: non utilizzare shampoo detergenti in profondità, che accelerano il processo di eliminazione dell'effetto liscio.

    2. Lavare i capelli ogni giorno

      Non sono solo gli shampoo per la pulizia profonda che possono togliere la morbidezza dei capelli. "Le vitamine che i capelli hanno naturalmente finiscono per uscire con il lavaggio. La verità è che non ci sono così tante impurità da rimuovere in così brevi periodi", dice il parrucchiere Sergio Bianchini. Per lui l'ideale è lavarsi i capelli tre o quattro volte a settimana, concedendosi una pausa di una giornata tra un lavaggio e l'altro.

      3.Shampoo senza sale

      Chi ha fatto una stiratura cerca sempre shampoo e balsami senza sale. Ma, secondo il parrucchiere Rafa Monteiro, tutte le formule hanno un po' di sale, altrimenti non schiumerebbe e non laverebbe i capelli. Secondo lo specialista, ideali sono gli shampoo post-chimici, come la linea Gold Home Care , realizzati in modo da non rimuovere la pigmentazione dai capelli e sono più nutrienti, prolungando l'effetto stirante.

      4. Tingi i capelli subito dopo

      Tingere i capelli subito dopo la stiratura rende i capelli più fragili e possono spezzarsi, oltre a perdere il suo effetto liscio. Quindi, se vuoi mettere in risalto o cambiare il colore dei tuoi capelli, fallo una settimana prima della stiratura.

      5. Dormi con i capelli bagnati

      Dormire con i capelli bagnati modifica la struttura dei capelli, indipendentemente dal fatto che tu abbia i capelli stirati o meno. La situazione è ancora peggiore se i capelli sono legati: man mano che diventano più elastici a causa della cheratina, si spezzeranno facilmente. L'ideale è asciugarlo rapidamente con un essiccatore, anche solo per rimuovere l'umidità in eccesso.

      6. Andare troppo a lungo senza ritoccare

      È necessario ripristinare l'idratazione e le vitamine che i capelli finiscono per perdere quando la stiratura viene ripetuta più volte di seguito, l'idratazione mensile e il taglio ogni tre mesi sono essenziali. Anche il ritocco delle radici lascia i capelli rinfrescati senza logorare ulteriormente la struttura dei capelli e lasciandoli dall'aspetto innaturale.

      7.Usare troppo la piscina 

      Molte persone fanno la stiratura proprio per poter viaggiare senza perdere troppo tempo ad aggiustarsi i capelli. Ma devi sapere che maggiore è il contatto con cloro o ozono, maggiore è l'usura della piastra. Lo stesso vale per l'acqua di mare e questo non ha nulla a che fare con il fatto che è salata. " Il problema è che, ogni volta che ti bagni, dovrai lavare i capelli con lo shampoo, applicare il balsamo e applicare creme che eliminino gradualmente l'effetto liscio ", spiega il parrucchiere Sergio Bianchini.

      Torna al blog

      Lascia un commento

      Best Seller